Pubblicato il: 26 Mar 2009

I diversi tipi di societ

LAVORO E NORMATIVA: I diversi tipi di societ

La scelta dei soci è uno dei passi più importanti da valutare prima di avviare un'attività. Infatti, dopo le crisi finanziarie e le inadeguatezze produttive, la terza causa di dissoluzione societaria è rappresentata proprio dalle "incomprensioni" tra i soci. Per trasformare un'idea imprenditoriale in un'impresa reale è indispensabile definire la forma giuridica. Nella scelta della forma giuridica di un'impresa occorre tener conto di alcuni elementi:

- il numero dei soci che vi concorrono;
- il volume di affari che si prevede di realizzare nel medio periodo;
- gli obiettivi dell'impresa;
- l'entità dei capitali da investire;
- il grado di responsabilità giuridica dell'imprenditore.

Questi elementi permettono di individuare, fra le forme giuridiche previste dal Codice Civile, quella che meglio si adatta all'azienda.

Le imprese, dal punto di vista della forma giuridica, si possono così classificare:

Individuali:

impresa individuale,
impresa familiare

Collettive:

Società di persone:

  • Società semplice;
  • Società in nome collettivo;
  • Società in accomandita semplice


Società di capitali:

  • Società per azioni;
  • Società in accomandita per azioni;
  • Società a responsabilità limitata


Cooperative:

Società a responsabilità limitata
Società a responsabilità illimitata

 

Manifestazioni

Collestate 2017

Turismo e Cultura